Mercatini di Natale Montreux « Mercatini di Natale

Mercatini di Natale Montreux

Mercatini di Natale Montreux

Montreux grazie al suo clima mite è chiamata la capitale della Riviera Vodese. Pensate nel periodo natalizio quando i suoi cipressi, pini e palme sono addobbati a festa. Questa vegetazione, che solitamente si trova lungo il mediterraneo, crea un’atmosfera davvero unica nel suo genere e con i suoi mercatini sprigiona una magia che anche numerosi personaggi di fama mondiale apprezzano e condividono.

Montreux si trova in Svizzera ed è considerata una delle più belle città del paese.

Clicca qui per scoprire i viaggi disponibili per i Mercatini di Natale

 

MERCATINI DI NATALE

Il mercatino di Montreux è nato nel 1995 per volontà di un gruppo di commercianti locali che lo hanno sviluppato in maniera attenta per quanto riguarda la scelta degli espositori e delle merci di vendita. Si sviluppa tutto sul lungo lago di Montreux  Tra le migliaia di oggetti proposti spiccano gli oggetti in legno scolpito, le candele scolpite, i presepi, le ceramiche, le pantofole in vello d’agnello, i cuscinetti termici imbottiti di semi d’uva, e ovviamente, le decorazioni per l’albero di natale.
I più golosi devono ricordarsi che questo mercatino è famoso per la cioccolata, le marmellate e le gelatine, i dolci al forno, i bretzel, il pan di miele natalizio, , i tè aromatizzati, i torroni/nougat, le caramelle mou, il Moelleux au chocolat, le carni affumicate e le abbondanti porzioni di salsicce, patate e crauti. Manco a dirlo c’è un ottimo vin brulé preparato sia con vino rosso che con vino bianco, mentre si può sorseggiare anche del succo di mele caldo.

Il mercatino di Montreux dedica grande attenzione ai bambini. per loro ci sono giostre, animali da accarezzare, la strabigliante Fabbrica dei giocattoli situata all’interno del tendone della Place du Marché, dove si possono apprezzare le macchine più incredibili per la produzione dei giocattoli. Nel laboratorio degli Elfi i bambini partecipano alla costruzione di giocattoli che saranno poi donati ai bambini meno fortunati di tutto il mondo e con un trenino a cremagliera si sale in cima al Rochers-de-Naye, dove si trova l’ufficio di Babbo Natale. Mentre i genitori si godono la vista mozzafiato sul lago e sulle Alpi, i bambini possono incontrare Babbo Natale e consegnargli direttamente la letterina dei desideri.