PRENOTA CON 10€Blocca la prenotazione con 10€ e saldi prima della partenza

colmar da scoprire

colmar da scoprire

Colmar, soprannominata anche la petite Venise (la piccola Venezia) è una delle città  più caratteristiche della Francia. Situata nella regione Alsazia è uno dei luoghi più freddi e ventilati  a causa della sua posizione geografica. Colorata, fatata, la piccola città è attraversata da canali e ponti  e addobbata da  casette tipiche intrise di colori caldi, magici. Romantico passeggiare per le vie del centro e perdersi in sfumature da favola, artistiche, inimitabili. La città si può facilmente visitare in  pochi giorni ed è quindi consigliato partire per un week end, nel quale la si può godere pienamente e senza fretta.

Sono molti i turisti che si visitano Colmar, soprattutto nella stagione estiva, ma sono altrettanto numerosi i francesi stessi che staccano la spina specialmente dalla capitale e dalle grandi città industriali, per trovare due giorni di pace, pacatezza e tranquillità. Nessun luogo infatti è più adatto per trovare un po’ di relax e per scoprire al contempo bellezze tipicamente alsaziane.  Infatti Colmar offre una notevole quantità di siti e luoghi interessanti da visitare.

L’architettura è tipicamente alsaziana e le costruzioni sono decisamente molto antiche. Consigliato prendere il petit bateau e fare una gita lungo il canale ma se il clima lo permette è molto piacevole muoversi a piedi. Infatti, essendo una città abbastanza “raccolta”, muoversi senza mezzi di trasporto è molto semplice poichè i luoghi di interesse non sono distanti l’uno dall’altro. Tra i posti più importanti da vedere abbiamo sicuramente l’Eglise St-Martin, chiesa principale e tipico esempio di gotico, suggestiva, piena di luce, calda, accogliente. Le vetrate colorate ed allusive permettono al sole di entrare e di riflettersi sull’organo, nel centro della chiesa, che invita con la sua grandezza a rispettare un religioso silenzio e abbandonarsi alla preghiera o al fascino di cotanta bellezza. Tassativamente da visitare, dal momento in cui è situata in pieno centro.     Altro luogo da scoprire è Koifhus, edificio molto caratteristico e antico risalente al 1480 sempre situato nel centro. Consigliato per il meraviglioso panorama di cui si può godere dal balcone principale è uno spettacolo specialmente a Natale poichè si ammira  la città con una prospettiva diversa, d’incanto.  Altro posto molto particolare è la Maison Pfister, anche questo come ogni altro monumento ed edificio del luogo molto ben conservato, espone mosaici con scene bibliche (visibili già dall’esterno). Più caratteristico vederlo di sera, poichè le luci ed i lampioni notturni fanno in modo che lo si apprezzi di più.                                                                                                                                   Abbiamo poi la Shwendi Fountain, situata in mezzo alla Place de l’Ancienne Douane, raffigurante appunto il condottiero Shwendi. Interessante la storia di questa fontana legata alla cultura ella città. Questi tra i luoghi d’interesse principali. Decisamente i più importanti, ma è solo una parte dei tesori visitabili a Colmar. E quando la curiosità chiama, il turista risponde.

The following two tabs change content below.

Melissa De Cillis

Sono Melissa, classe 87, linguista, letterata, sognatrice. Ho vissuto più nei libri e nei versi di Baudelaire che nella vita reale. Milano, Londra, Parigi e ancora Milano. Gli ultimi cinque anni di vita li ho vissuti in queste splendide città. Flâneuse di professione mi incanto per le strade perdendomi nei vicoli, sognando, creando versi e prosa con la penna e con la mente. Ad ogni passo una nota, una danza e voglia di correre sempre più lontano. Amante dei sorrisi, dei viaggi, del mare, dei tramonti, inseguo nei sogni l'aurora boreale e prego di abbracciarmi ad essa prima o poi. Vegetariana, amante degli animali, mi batto per le giuste cause ed i pari diritti. Amante del buon cibo e del vino, vorrei avere tante doti sportive quante letterarie, ma purtroppo oltre a stare a galla e "giochicchiare" al mare a bocce non so praticare sport seri! Amo l'autunno... Triste lo so, ma non è romantico l' accostamento di colori così accesi su foglie che muoiono? Piango a teatro ogni volta che gli attori corrono verso la folla e si inchinano( non l'ho mai detto a nessuno) e ripenso a quando il mio sogno era proprio quello di recitare. La passione per la scrittura coltivata negli anni mi aiuta a ricordare ogni frammento di vita, felice e infelice, atroce e meraviglioso, ma pur sempre significativo. Progetti per il futuro? Bè, viaggiare, fare famiglia, 10 figli( o forse zero), il vero amore, una casa, una serra, una fattoria, mille gite, mille sogni, l'eterna giovinezza, libertà, libertà, libertà... Confusa lo so, ma del resto sono pur sempre una sognatrice...sognate, sognate dormendo, camminando, guardando fuori dalla finestra....sognate e basta. Ogni tanto aprite gli occhi, ma non così spesso, sognare fa bene alla salute.

Ultimi post di Melissa De Cillis (vedi tutti)

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.