PRENOTA CON 10€Blocca la prenotazione con 10€ e saldi prima della partenza

Cosa vedere a Linz

 

Linz è la terza città Austriaca per popolazione ed capoluogo dello stato federale dell’Alta Austria. È una città tutta da scoprire e i suoi numerosissimi monumenti creano un’atmosfera ricca di storia.

Questa località è conosciuta per essere stata la residenza per alcuni anni di Hitler quando sperava di diventare un pittore e realizzava cambiamenti architettonici da sperimentare nella città di Linz.

 

ALTES RATHAUS (VECCHIO MUNICIPIO)

Questo edificio si trova nel centro storico della città costruito alla fine del XIII secolo e più volte restaurato. Ciò che viene ammirato è sopratutto la sua maestosa facciata in un mix di stili, tra le quali il gotico, il rinascimentale, il barocco e in arte moderna, con colori pastello. Il chiostro con arcate e il giardinetto attira all’interno i visitatori del Museo della città di Linz.

 

IL CASTELLO DI LINZ

Donato da Carlo Magno nel 799 si ammira uno dei migliori panorami sul Danubio. Fu ricostruito dall’imperatore Federico III nel XV secolo che ci rimasw fino alla sua morte nel 1493. Ancora tutt’oggi si può ammirare la muratura di fortificazione di quest’acropoli, della torre di fiancheggiamento e la Porta di Fridrich con la scritta A.E.I.O.U. (Alles Erdreich ist Österreichs Untertan – Tutti terreni appartengono all’Austria). Da lazzaretto a prigione e a caserma, negli anni sessanta è diventato il Museo Provinciale dell’Alta Austria come tutt’ora.

 

LANDHAUS

Fu costruito nel XVI secolo e si trova nel centro storico. Oggi è sede delle istituzioni generali come la prefettura provinciale dell’Austria superiore, la Dieta e del Governo provinciale. All’interno è posta una statua di Peter Guet del 1582.

 

DUOMO NUOVO(Neur Dom)

iniziato nel 1862, terminato nel 1924 è considerata la chiesa austriaca più grande capace di ospitare 20.000 fedeli. All’interno si possono ammirare bellissimi affreschi delle finestre, per esempio “Finestre di Linz” oppure “Finestre dell’Imperatore”. La galleria interna è offre una spettacolare panoramica nella navata del duomo dall’altezza di 15 m. Vi suggeriamo anche la visita della torre, durante cui potete godere di una bellissima panoramica della città.

 

VECCHIO DOM (Alter Dom)

Fu progettato dall’italiano Pietro Francesco Carlone seconda metà del XVII secolo e costruita dai gesuiti. Il duomo pontificale diventò dopo che Giuseppe II. dichiarò la città Linz città diocesana.

 

BASILICA DI POSTLINGBERG

Fu edificata intorno alla metà del XIX secolo situata in una collinetta circondata dalle ville residenziali più belle della città. La chiesa è posta in una terrazza panoramica che regala una vista sorprendente. Conosciuta anche come chiesa dei Sette dolori della Madonna ed nota per essere uno storico luogo di pellegrinaggio. Il suo stile barocco è impreziosito da due torri laterali a cuspide. La collina è accessibile attraverso un caratteristico mezzo di trasporto, il Postlingbergbahn o Grottenbahn, una ferrovia a binario unico in funzione fin dal 1898, percorribile su un percorso di circa 3 km effettuato in appena 16 minuti è anche registrata nel libro di guinnes dei primati.. A metà strada sulla collina è situato lo zoo di Linz.

 

PIAZZA PRINCIPALE E COLONNA DELLA TRINITA’ (Hauptplatz e Dreifaltigkeitssäule)

Dedicata alla Santissima Trinità l’imponente colonna di 20 metri di altezza fu costruita nel 1723. Fu costruita come espressione di riconoscenza per la sopravvivenza dei cittadini ai cataclismi e come simbolo di protezione della guerra. La colonna è situata al cenro della Piazza centrale di Linz dove ha luogo il mercato e ha contribuito allo sviluppo economico della città

 

CHIESA DI MARTIN LUTERO (Martin Luther Kirche)

Il 20 ottobre 1844 fu consacrata la prima chiesa evangelica di Linz. All’epoca vigeva il regolamento edile cattolico che la chiesa evangelica doveva essere costruita in una distanza di 50 metri dalla strada così che non dominava troppo nell’ambiente. Oggi grazie a questa distanza permette alla chiesa di emergere con tutti i suoi splendori.

 

CASA DI MOZART (Mozarthaus)

In questo edificio Mozart riuscì a terminare la composizione della “Sonata di Linz” e “Sinfonia di Linz” in solo tre giorni. Sulla facciata della casa si trova il busto di Mozart e la presentazione acustica con la parte iniziale realizzata con la famosa sinfonia.

 

GIARDINO ZOOLOGICO

in questo giardino 600mila animali invitano ad un’escursione alla fauna esotica e regionale. Lo zoo presenta uccelli (pappagalli ed altre specie esotiche) rettili (coccodrilli, iguane, serpenti) e mammiferi (lama, bovini nani, pecore, capre ecc.).

 

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.