PRENOTA CON 10€Blocca la prenotazione con 10€ e saldi prima della partenza

Musei a Innsbruck

Museo di Storia dell’Arte del Castello di Ambras
Nel Castello di Ambras, fatto costruire dall’arciduca Ferdinando II, sono esposte tre armerie: la più antica e ben conservata nella Kunst und Wunderkammer (camera dell’arte e delle meraviglie), le altre nelle Rustkammern e nella Spanische Saal. Si tratta delle tre collezioni di armi dell’arciduca, solo alcuni degli oggetti e delle curiosità con cui l’appassionato collezionista riempì le sale del museo. Ci sono anche molte opere d’arte, come la galleria dei ritratti degli Asburgo, con opere di Cranach, Arcimboldo, Velázques, Rubens, e la collezione di sculture gotiche.
Esiste anche la Kunstkammer del convento dei Serviti, che contiene il settore di arte religiosa della Kunstkammer del Castello di Ambras e fu allestita in ricordo della seconda moglie dell’arciduca e fondatrice del convento, Anna Caterina Gonzaga. Qui sono esposti anche oggetti personali dell’arciduchessa, che entrò nell’abbazia col nome di Anna Juliana. Nella Kunstkammer dei Serviti si trovano inoltre opere d’arte e oggetti di artigianato artistico dal XVI fino al XIX secolo.

Tiroler Landesmuseum Ferdinandeum
Questo museo, situato in un palazzo di Maria Theresien Strasse, fu costruito nel XIX secolo per poi essere ristrutturato nella seconda metà del XX secolo. Possiede una biblioteca con oltre centomila volumi ed espone anche collezioni di monete e medaglie.

Museo della cultura popolare
Detto Volkskunstmuseum, esso rappresenta la più importante raccolta di arte popolare dell’area alpina e dà un’idea molto efficace della vita rurale del Tirolo, nel passato e nel presente. Davvero una visita imperdibile!

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.