PRENOTA CON 10€Blocca la prenotazione con 10€ e saldi prima della partenza

Musei a Berlino

La maggior parte dei più importanti musei berlinesi si trova sull’isola della Sprea, il fiume cittadino, in particolare nella zona settentrionale di quest’ultima, detta Isola dei Musei. L’area è così chiamata proprio per l’alta concentrazione di musei di importanza nazionale e internazionale.

Altes Museum Berlino

Il più antico museo dell’isola è l’Altes Museum (museo vecchio), costruito tra 1822 e 1830 dall’architetto Schinkel. Qui fu iniziata la cosiddetta Antikensammlung di Federico Gulgielmo III, lacollezione di antichità che in parte è ancor oggi esposta nel museo stesso. Nel 1855 dietro a questo edificio fu costruito anche il Neues Museum (museo nuovo), andato distrutto dopo la Seconda Guerra mondiale. Nel 2009 è stato riaperto dopo la ricostruzione, per ospitare reperti preistorici e d’arte egizia.
Nel 1876 fu ultimata la Vecchia Galleria Nazionale, in cui furono esposte le opere d’arte del XIX secolo donate dal banchiere Joachim H. W. Wagener. Nel tempo, questa collezione si è molto ampliata, divenendo oggi una delle più importanti del paese. Durante la guerra, l’edificio venne gravemente danneggiato ed è stato riaperto solo nel 2001, dopo un lungo restauro.
Nel 1907 fu inaugurato il Bode Museum, in origine Kaiser-Friedrich-Museum, ben riconoscibile con la sua cupola di rame scuro, che ospita l’arte bizantina e tardo antica.

Pergamonmuseum

Il più importante museo dell’Isola, il più recente e più noto, è il Pergamonmuseum, aperto nel 1930. Qui sono conservate opere uniche nel loro genere, come l’Altare di Pergamo o la Porta del Mercato di Mileto, che a partire da reperti trovati nei siti di scavo originari, ricostruiscono edifici monumentali a dimensione reale.
Fuori dall’Isola, si trovano comunque altri siti molto interessanti da visitare.

Museo della Storia della Germania

Il Museo della Storia della Germania, situato in una struttura che conserva ancora una parte dell’antico palazzo barocco, è stato ampliato secondo un progetto dell’architetto giapponese I. M. Pei, che ha costruito anche la piramide del Louvre a Parigi.

Vicino a Potsdamer Platz c’è un museo molto interessante con vista sul muro di Berlino, il Mauermuseum.

Monumento commemorativo all’Olocausto

Il Monumento commemorativo all’Olocausto vicino alla Porta di Brandeburgo è un luogo davvero carico di emozione. E’ costituito da centinai di blocchi di marmo scuro, di forma irregolare, sui quali i visitatori sono invitati a  camminare, provando un voluto senso di forte inquietudine.

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.