PRENOTA CON 10€Blocca la prenotazione con 10€ e saldi prima della partenza

Storia di Arco

L’area della piana del fiume Sarca era abitata già durante il Neolitico da diverse popolazioni, di origine non del tutto nota, che nell’età del Bronzo e del Ferro vi fondarono nuovi insediamenti, corrispondenti all’incirca al territorio di Arco.

Durante il XII secolo Arco subì l’occupazione di una signoria proveniente dalla Baviera che riuscì a conquistarne l’antico castello, costruito forse dall’imperatore Teodorico, ottenendo in seguito l’ufficiale investitura dal vescovo di Trento, Altemanno.

Ma la storia medievale di Arco si lega soprattutto alla famiglia degli Ezzelini, che tra i secoli XI e XIII mantenne il controllo del territorio, almeno fino al 1260.

Nei secoli successivi il borgo cadde sotto varie dominazioni, prima dei Visconti, poi degli Scaligeri ed infine della Repubblica di Venezia, ogni volta subendo saccheggi e devastazioni.

Infine, nel XIX secolo, vi fu l’annessione all’Impero austriaco e, solo dopo il termine della Prima Guerra Mondiale, al Regno d’Italia.

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.