PRENOTA CON 10€Blocca la prenotazione con 10€ e saldi prima della partenza

Alla scoperta delle curiosità di Praga, città magica ed esoterica

Curiosità di Praga

Città esoterica e ricca di interessanti monumenti, Praga può essere la destinazione perfetta per il vostro prossimo viaggio. La città, è una delle più belle e affascinanti di tutta Europa, ma sono molte le curiosità di Praga che forse ancora non conoscete.

Soprannominata “la città delle cento torri”, la capitale ceca ha un fascino esoterico e sono molti i segreti, i miti e le leggende che la caratterizzano. Scopriamo insieme quali sono.

#1 Curiosità di Praga: l’Orologio Astronomico di Praga

Il famoso Orologio Astronomico di Praga, si trova sulla torre della Piazza Vecchia ed è da sempre la principale attrazione della città. L’orologio, costruito nel 1410, è oggi uno dei più belli d’Europa, in grado di affascinare da sempre turisti e visitatori con i suoi meccanismi ed ingranaggi. Ad ogni ora, l’orologio regala la processione dei 12 apostoli e lo spettacolo, per quanto divertente, è anche molto suggestivo.

Ma sapete perché è una delle curiosità di Praga? Le statuette che si affacciano alle finestrelle, furono aggiunte verso la fine del XV secolo, quando il municipio di Praga incaricò il mastro orologiaio Hanus di aggiungere alcuni meccanismi. Questi avrebbero dovuto rendere l’orologio unico nel suo genere. Oltre gli apostoli, venne aggiunto anche lo scheletro, che rappresenta la Morte e le altre simbologie della Virtù: il Turco, l’Avaro e la Vanità. L’orologio si compone di tre elementi principali: il quadrante astronomico, che mostra la posizione del sole e della luna nel cielo; il “Cammino degli Apostoli”, che mostra le figure degli apostoli e altre sculture in movimento; ed, infine, un quadrante a calendario con medaglioni rappresentativi dei mesi dell’anno.

#2 Curiosità di Praga: il Vicolo degli Orefici e l’Accademia Alchimistica di Praga

Castello di PragaPer gli appassionati del mistero, una delle curiosità di Praga è senza dubbio il Vicolo d’Oro, alle spalle del Monastero di San Giorgio. Un tempo chiamato “Vicolo degli Orefici”, era abitato proprio dagli antichi artigiani orafi. Visitarlo, a volte, richiede un po’ di pazienza perché è strettissimo e sempre affollato, ed in alcuni punti il passaggio è consentito solo ad una persona alla volta.

Ma a rendere questo luogo misterioso e caratteristico per essere una delle curiosità di Praga, si aggiunge il fatto che queste casette – oltre che essere state abitate dagli orafi – furono la sede di famosi alchimisti. L’imperatore li avrebbe portati lì per fargli trovare l’elisir di lunga vita e la formula magica per trasformare i metalli in oro. L’imperatore Rodolfo II, infatti, era molto appassionato di arti magiche e spesso fu considerato un folle. Proprio a Praga, nel 1583, egli fondò un’accademia alchimistica. Secondo il sovrano, la ricerca dell’eternità si sarebbe concretizzata attraverso due cammini paralleli: quello delle Arti e quello delle Scienze, sublimantisi nella famigerata Pietra Filosofale.

#3 Curiosità di Praga: il Ghost Museum

Praga, come forse già saprete, ha un fascino esoterico che deriva dall’essere rappresentante di uno dei vertici del cosiddetto Triangolo della Magia Bianca (insieme a Parigi e Torino). Per tutti coloro che amano il mondo dei fantasmi e delle presenze inquietanti, una delle curiosità di Praga, che vi affascinerà il Ghost Museum. Qui è possibile trovare una selezione dei più famosi fantasmi e leggende del centro storico di Praga e tutti i documenti sono autentici. Per immergervi a pieno nello spirito esoterico e affascinante della città, potrete unirvi a un ghost tour in notturna. Il tour prevedere visite sotterranee e una visita al cimitero ebraico: il lato tenebroso della città non sarà più un segreto!

#4 Curiosità di Praga: il Golem

Durante il vostro tour tra miti e leggende, vi verrà illustrato anche il mito del Golem del quartiere ebraico. Il Golem è un essere artificiale, un gigante di fango che prende vita dal nome di Dio, o altre lettere della Kabbala che gli vengono scritte i fronte p infilate in bocca scritte su un foglio. Attorno a questa figura sono sorte, nel corso degli anni, numerose leggende. Il Golem ha ricoperto diverse figure: dal servitore domestico o difensore del padrone, al paladino degli ebrei contro le persecuzioni, fino ad arrivare – in epoca moderna – ad essere considerato una creatura artificiale o un automa robotico.

#5 Curiosità di Praga: la Casa di Faust e il museo degli alchimisti

Praga di notteTra le curiosità di Praga, per tutti gli affascinati di alchimia e mistero c’è la casa di Faust. Qui pare che, il vecchio dottore, nella speranza di non invecchiare mai, abbia fatto un patto col diavolo vendendosi l’anima. Il cambio il diavolo, avrebbe esaudito tutti i suoi desideri, tra cui la giovinezza eterna. Al momento di pagare il suo debito, il Dottor Faust, si rese conto che il prezzo da pagare sarebbe stato troppo alto e cercò di opporsi. Ma il diavolo, volendo mantenere il patto stabilito, lo trascinò con sé. Tutta la leggenda è perfettamente ricostruita all’interno del Museo degli Alchimisti, dove potrete ammirare anche oggetti dei laboratori, piuttosto che sostanze misteriose.

Come avrete notato le curiosità di Praga sono davvero bizzarre. Una storia di bellezza, ma intrisa di mistero e magia che affascina tutti i visitatori che amano conoscere le famose leggende e tradizioni esoteriche.

The following two tabs change content below.

Giovanna Stelitano

Laureata in Comunicazione e Marketing, estremamente precisa ed attenta ai dettagli. Scrivo della mia passione: il mondo! Per questo non perdo occasione, appena possibile, di evadere dalla routine e scoprirne le meraviglie. E allora mai dimenticare: widen your world.

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.