PRENOTA CON 10€Blocca la prenotazione con 10€ e saldi prima della partenza

Mercatini di Natale Salisburgo

Date & Orari Apertura Mercatini

  • dal 20 nov al 24 dic
  • dalle 10:00 alle 21:00

Passeggiate romantiche su alture innevate, luminose scie di paesini montani all’orizzonte, una nuvola calda e avvolgente di profumi che si librano nell’aria, sul sottofondo animato delle campane, del vocio e delle sinfonie natalizie…
Anche quest’anno la città di Mozart si rivela una delle mete più classiche e attese per gli appassionati dei Mercatini di Natale, che cercano in questa ideale cornice tutta la magia dell’Avvento, con quel qualcosa in più che solo un luogo fiabesco come Salisburgo può offrire.

Clicca qui per scoprire i viaggi per i Mercatini di Natale di Salisburgo


Lo straordinario panorama dei suoi tetti, delle sue cupole e dei suoi campanili ricoperti di neve non terrà lontane troppo a lungo le migliaia di visitatori, che ben presto ne occuperanno strade e piazze principali, alla ricerca di un’immersione prenatalizia diversa da quella domestica, magari più principesca, ma sempre sentita e raccolta.
Rapidamente l’impegno comune della cittadinanza trasforma la barocca Salisburgo in un tutt’uno di stradine luccicanti e decorate, la cui veste natalizia non impedisce di percepire in lontananza le soavi note mozartiane…

I principali Mercatini di Natale della città
A Salisburgo si tengono alcuni dei Mercatini di Natale più importanti di tutta Europa e di indiscusso interesse internazionale. La tradizione del Mercatino natalizio, pur non rappresentando l’unica manifestazione in preparazione al Natale, è uno dei principali eventi che la città austriaca ospita in questo periodo e, forse, uno dei più importanti di tutto l’anno.
A Salisburgo i Mercatini di Natale sono detti di Gesù Bambino, ovvero Christkindlmarkt, quasi a voler risvegliare nei visitatori ricordi d’infanzia ormai dimenticati. I profumi del ponche e delle mandorle tostate, delle caldarroste e delle mele al forno sono una vera delizia per l’olfatto, ma nessun senso viene risparmiato. Splendide bancarelle invitano ad acquistare le figurine per il presepio, le decorazioni per l’albero di Natale, i giocattoli e i pullover invernali. Un pò ovunque la città è invasa da questa gioiosa frenesia comune che però, come vuole la tradizione, si articola in modo diverso in ogni piazza o via, che ospita il proprio caratteristico Mercatino di Natale.

Mercatino di Natale di Piazza Duomo e Piazza della Residenza
Il più famoso mercatino d’Avvento della città è il Salzburger Christkindlmarkt, che si svolge attorno al Duomo e su Piazza della Residenza, per questo anche detto Mercatino della Dom und Residenzplatz.
Si tratta dell’originario Mercatino di Natale di Salisburgo, il più antico della città, come testimonia un documento del 1491, che però ancora lo definisce mercato delle pulci. E’ soltanto nel corso del XVII secolo che esso assumerà il ruolo di vero e proprio mercato prenatalizio. Infatti, secondo quanto afferma in uno scritto del tempo il cronista Lorenz Hüb, il Mercatino «iniziava 14 giorni prima di San Niccolò e durava fino 14 giorni dopo» e poteva competere in belleza con quelli di altre grandi città europee, come Amsterdam, Parigi e Vienna.
Come allora, anche oggi in quelle quattro settimane le meravigliose cornici di Piazza del Duomo e Piazza della Residenza si illuminano a festa e assieme ai vicoli circostanti vengono gioiosamente invase da suggestive casettine in legno. Sui banchetti, candele, giocattoli in legno, vasellame in stagno, articoli in vetro smerigliato e dipinto, statuine per il presepio, mirra, corone d’Avvento, berretti, guanti, scialli e quanti altri oggetti offerti dalle tradizionali botteghe artigiane… E se passeggiando sotto gli archi del duomo ai visitatori venisse un certo languorino, ecco pronte per loro miriadi di sfiziose golosità: cioccolata, frutta candita, Krapfen, figure in pane, speck, zuppe fumanti, panpepato e il tipico  Jagatee o tè al rum.

Non solo il Mercatino
Come se non bastasse, sono previste tra i banchetti del Mercatino di Natale numerose iniziative culturali, l’ideale accompagnamento per gli acquisti natalizi. Oltre alle rappresentazioni della Natività, nel cortile interno della Residenza si tiene la Grande Mostra dei Presepi, nella quale gli artisti locali presentano presepi originali salisburghesi. Per i più piccoli sono invece immancabili le corse dei Krampus e dei Perchten e molte altre sorprese, come il giro sulla slitta di Babbo Natale. Infine, nella città che ha dato i Natali a Mozart, tanta e tanta musica. Si va dai cori natalizi di bambini e adulti, previsti tutti i pomeriggi, ai concerti dei Turmblasen, ovvero le esibizioni di strumenti a fiato dalla Torre di Carillon, l’appuntamento irrinunciabile di ogni sabato alle 18.30.

Mercatino di Natale di Piazza Mirabell (Mirabellplatz)
Un piccolo ma stupendo Mercatino di Natale di fronte a Palazzo Mirabell, formato da una ventina di stand in cui si possono acquistare bambole, orsacchiotti, vestiti, pelletteria, oggetti in terracotta, bijoux in argento e naturalmente dolciumi, frutta caramellata, acquaviti, vin brulè, punch aromatici, punch per bambini, salcicce arrostite e patate al cartoccio con varie farciture.  Insomma, oggetti e prelibatezze culinarie che negli ultimi anni hanno reso questo Mercatino di Natale sempre più popolare, anche per via della sua posizione favorita, vicinissimo alle fermate dei mezzi pubblici, ai parcheggi e alla stazione ferroviaria.

Non solo il Mercatino
Anche in Mirabellpltaz il Mercatino si arricchisce di un interessante programma musicale, che intrattiene il pubblico quattro pomeriggi a settimana, il mercoledì, il venerdì e nel weekend.

Mercatino di Natale del Castello di Hellbrunn
Tra le novità salisburghesi degli ultimi tempi c’è il Mercatino di Natale nel tranquillo cortile del Castello di Hellbrunn. L’apertura dell’Hellbrunner Adventzauber diventa la scusa ideale, gironzolando tra una bancarella e l’altra in cerca di doni, per godersi la vista di questo romantico e incantevole cortile e, perché no, per entrare nel palazzo, dov’è allestita fra l’altro una suggestiva mostra di Presepi.

Non solo il Mercatino
La posizione pittoresca e le molteplici attrazioni previste dal programma hanno fatto di questo Mercatino di Natale uno dei più amati in Austria da grandi e piccini. Per questi ultimi ci sono ad esempio gli animali da accarezzare, il trenino della favola d’inverno, la visita di Babbo Natale e il giro sulla sua slitta trainata da renne vere! Mentre un pò a tutti sono dedicati il Presepe vivente, le mostre di antichi giocattoli e, per quanto riguarda la musica, le esibizioni di cori alpini e di carol natalizi.

Mercatino di Natale della Fortezza di Hohensalzburg (Festung Hohensalzburg)
Chi a Salisburgo ama unire il piacere di passegiare per le bancarelle e quello di visitare i monumenti storici della città, non potrà perdersi certamente il Mercatino di Natale alla Fortezza di Hohensalzgurg.
Tra i banchetti disseminati nelle corti del castello si respira un’aria natalizia quasi medievale, suggerita dalla splendida cornice del luogo e dall’antichità che trasuda dalle sue pietre. Come un tempo, qui si propongono oggetti fatti a mano di ogni genere, bevande a base di erbe officinali, leccornie preparate secondo le ricette della nonna e tanti altri prodotti della tradizione.

Non solo il Mercatino
Nel programma collaterale di questo Mercatino di Natale sono previsti più eventi. Tra i tanti, i concerti nelle grandi sale medievali della fortezza e, per la Vigilia, gli spari di fucili tradizionali e la Santa Messa cantata nella Cappella di San Giorgio.

Mercatino di Natale dello Sterngarten
E’ uno dei più piccoli Mercatini di Natale cittadini, ma non per questo privo di fascino e  attrattiva. Situato presso lo Sterngarten, questo grazioso Mercatino si dirama nelle tranquille vie minori di Salisburgo, garantendo ai visitatori uno shopping di tutto relax.
Le sue bancarelle offrono dal design più innovativo al classico artigianato salisburghese: spettacolare oggettistica in vetro soffiato, preziosi candelabri o più accessibili porta-candele, morbide pashmine, bijoux luccicanti e colorati…
Insomma, non gli manca proprio niente, neppure il consueto accompagnamento delle più tradizionali specialità gastronomiche cittadine, tra cui il mosto caldo, una tentazione irresistibile, quasi peccaminosa!

Mercatino di Natale  della Chiesa di St. Leonhard
Questo Mercatino di Natale esiste dal 1973 e da allora, sul sagrato della Chiesa di St. Leonhard, propone i consueti prodotti della gastronomia salisburghese, nonché l’artigianato locale e proveniente da quasi tutte le regioni austriache, bavaresi e altoatesine. Ma la sua vera originalità sta nella totale coerenza con lo spirito natalizio. L’intera somma raccolta dalle vendite di questo Mercatino, infatti, viene devoluta in beneficenza per progetti che coinvolgono la città e tutta la zona limitrofa. L’anno scorso, ad esempio, sono stati raccolti solo dal Mercatino di St. Leonhard circa 90.000 euro che, con i contributi di altri mercatini nei dintorni di Salisburgo, hanno permesso di arrivare a tre milioni di euro e di costruire così abitazioni per disabili in tutto il Salisburghese.

Non solo il Mercatino
Come di consueto, anche questo Mercatino di Natale è solo uno dei tanti eventi che la singola zona di Salisburgo prepara per il Natale. Oltre alle celebrazioni per l’Avvento, che si svolgono nella Chiesa di St. Leonhard ogni pomeriggio dalle 17.00, nell’antistante piazza si svolgono quotidianamente alle 16.30 concerti musicali con strumenti a fiato.

I Mercatini di Natale minori della città
A Salisburgo si svolgono anche Mercatini di Natale meno noti, ma così belli che sarebbe un peccato non visitarli solo perchè difficilmente ne viene data notizia.
Uno di essi si svolge al Museo Barocco di Salisburgo (Salzburger Barockmuseum), situato nella fiabesca cornice dell’Orangerie del Castello Mirabell, lo splendido giardino barocco poco distante da Mirabellplatz. Qui tutto ricorda le atmosfere del XVII e XVIII secolo ed i banchetti suggeriscono idee regalo vivaci e preziose.
Nel quartiere di Maxglan, nella birreria all’aperto Stiegl-Brauwelt, si svolge l’insolito Mercatino di Natale nel Mondo della Birra, un appuntamento inevitabile per gli amanti della bevanda più tipica della città.
Per chi poi vuole immergersi completamente nel mondo della creatività, è imperdibile il Mercatino di Natale degli Artisti e Artigiani, che si svolge nella Biblioteca dell’Università di Salisburgo.
Infine, è bene ricordare anche il Mercatino di Natale nella Gwandhaus e il piccolo Mercatino di Natale davanti alla Stazione Centrale, in Bahnhofsvorplatz.

Presepi e Musica fra i Mercatini
I Mercatini di Natale non sono le uniche manifestazioni ad accompagnare l’Avvento salisburghese. Le mostre di Presepi rappresentano un appuntamento unico e assai rilevante per la cittadinanza, che coinvolge artigiani ed espositori non solo locali, ma provenienti anche dalle varie regioni dell’Austria. Che dire poi della musica, l’istituzione culturale per eccellenza nella città di Mozart, che non può certo festeggiare il Natale senza concerti strumentali ed esibizioni canore di ogni genere. Salisburgo è per antonomasia la città austriaca più prodiga di iniziative musicali, durante tutto l’anno e a maggior ragione con l’arrivo del Natale. Immancabile è senza dubbio la musica classica, ma sono irrinunciabili anche i cori gospel, i canti popolari e quelli più tipicamente natalizi, detti Adventsingen o Canti d’Avvento.

MERCATINI DI NATALE NEL SALISBURGHESE
Salisburgo è il capoluogo della regione austriaca del Salisburghese, ricchissima di piccole e medie cittadine che vantano anch’esse una lunga tradizione di Mercatini di Natale. Passeggiando qua e là per la zona nel periodo dell’Avvento, potrà capitare perciò di incontrare all’improvviso, tra una montagna innevata o un pacifico laghetto, uno di questi paeselli illuminati a festa e di essere piacevolmente sorpresi dalla presenza al loro interno di splendidi Mercatini natalizi, belli quanto quelli di Salisburgo e forse anche più interessanti, perché inaspettati. In particolare, è in occasione dell’Avvento salisburghese in montagna che le valli della regione offrono una valida alternativa alla stressante frenesia delle città, proponendo quel giusto mix di tradizione e qualità.

Mercatini di Natale nella Grossarlta
Nella Valle di Grossarl (Grossarltal) i visitatori sono accolti da un suggestivo Mercatino di Natale disposto intorno al presepio del paese di Grossarl, con figure a grandezza naturale intagliate in legno. Le piccole baite del Mercatino offrono i loro prodotti tra le splendide decorazioni giocate sul tema delle quattro candele, il tipico simbolo della valle. Come in ogni Mercatino di Natale degno di questo nome, anche qui sono previste svariate attività per i bambini, tra cui le visite all’ufficio postale degli angeli e al recinto degli animali selvatici al Gasthof Talwirt. Per tutti invece sono organizzate suggestive escursioni con fiaccole, oltre agli immancabili canti d’Avvento.

Mercatini di Natale di  Altenmarkt-Zauchensee
Ad Altenmarkt-Zauchensee quando arriva l’Avvento inizia un periodo davvero particolare. I visitatori sperimentano momenti unici di raccoglimento e interiorità, in una cornice storica e in uno scenario montano indimenticabile. Gli elementi del tradizionale folclore natalizio, una gigantesca corona d’Avvento illuminata da innumerevoli candeline e le squisite specialità locali sono gli ingredienti fondamentali del luogo e del suo Mercatino di Natale, in grado di incantare visitatori grandi e piccini.

Mercatini di Natale sul Wolfgangsee
Il Wolfangsee è un lago situato a cavallo tra il territorio del Salisburghese e quello della regione di Salzkammergut. Nelle pungenti giornate invernali, anche la pace delle sue acque è piacevolmente interrotta dal brulichio dei Mercatini di Natale, che invitano abitanti del luogo e visitatori austriaci e stranieri a celebrare con maggior gioia l’Avvento.
Sulle sue sponde, i tre incantevoli paesini di St. Wolfgang, St. Gilgen e Strobl si riempiono di rustiche bancarelle e mostrano tutto il fascino di usanze profondamente sentite, come le fiaccolate, il teatro dei pastori e il romantico villaggio di presepi. Se poi si vuole vivere a pieno la suggestione del lago, è possibile fare speciali gite in battello, passando accanto alla grande Lanterna della Pace che galleggia sull’acqua o ammirando da vicino la croce Ochsenkreuz illuminata e la croce Hochzeitskreuz, sotto la parete del Falkenstein.

Mercatino di Natale di Oberndorf
A Oberndorf 191 anni fa venne eseguita per la prima volta la celebre canzone natalizia “Stille Nacht” (Astro del ciel), a dimostrazione del profondo attaccamento che questo paese ha con le usanze del Natale. Qui durante l’Avvento un idilliaco Mercatino di Natale viene ad occupare la Stille-Nacht-Platz, davanti alla cappella commemorativa Stille-Nacht, e con le sue bancarelle amorevolmente addobbate ammalia un pubblico di ogni età.
Vanno ricordati anche i suggestivi Mercatini di Natale nelle città di Radstadt e di Zell am see. Quest’ultima tra l’altro propone ai visitatori due interessanti eventi musicali che vedono protagonisti soprattutto i giovani: un concerto di gala con il coro dei ragazzi di Salisburgo e i canti d’Avvento.

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.