Cosa vedere a Brunico

brunico-panorama

Brunico (in tedesco Bruneck) è definita come “La Perla della Val Pusteria”, sia per la sua centralità, sia per la ricchezza delle attività sportive e degli eventi culturali che la caratterizzano. Non solo, ma anche per la particolare bellezza dei paesaggi della vicina Val Badia e delle incantevoli Dolomiti, della Valle Aurina, che conduce agli imponenti ghiacciai delle Alpi Aurine, e della Valle di Anterselva.

A Brunico è consigliabile visitare il Castello, fatto erigere su un colle dal vescovo Bruno von Kirchberg per proteggere le sue proprietà nella Val Pusteria. La porta sud è l’ingresso principale del maniero, che in origine era dotato di un ponte levatoio, mentre dal cortile interno si può accedere alle stanze superiori utilizzando una scala a chiocciola.
Non si può evitare poi il Museo Civico di Brunico, sede di una mostra permanente di pregiati esemplari di arte sacra locale e spesso location di mostre d’arte contemporanea.

E’ interessante anche la Chiesa S. Caterina, il cui campanile, assieme al Castello, è il simbolo di Brunico.